Sport

NBA: il rientro di Curry non basta: Golden State KO. Sorride Houston, vola Toronto

a cura di Datasport

1' di lettura

Nella notte NBA si sono giocate sette partite: il programma si è aperto in prime-time italiana con New York che ha vinto 136-134 contro Milwaukee. I Knicks centrano l'ottava vittoria stagionale imponendosi dopo un supplementare grazie ai 28 punti di Mudiay mentre ai Bucks non bastano i 33 punti e 19 rimbalzi del solito Antetokounmpo.   Sconfitta per Golden State: i Warriors, nonostante il ritorno di Curry (27 punti) e i 28 di Durant, perdono 111-102 contro Detroit, trascinata da Blake Griffin che chiude con 26 punti. Vince, invece, Toronto in maniera agevole contro Cleveland: i Raptors, spinti dai 34 punti e 9 rimbalzi di Leonard, allungano in vetta ad Est, approfittando del KO di Milwaukee. Successo anche per Washington: i Wizards superano 102-88 Brookyln (30+9 assist per Wall) e si portano a ridosso della zona playoff. Il solito Harden (30 punti) trascina Houston al successo su Chicago mentre Boston si impone 118-109 su Minnesota grazie ad un super Hayward da 30 punti, 8 assist e 9 rimbalzi in 29' di gioco. Vittoria allo scadere per Sacramento: i Kings si impongono 111-110 su Indiana: protagonisti i due Bogdanovic con Bogdan (Sacramento) che chiude con 20 punti e 6 assist mentre Bojan (Indiana) chiude con 27 e 3 rimbalzi.

Loading...

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti