Sport

Nba, Rising Stars Challange: Team World-Team Usa 155-124

a cura di Datasport

1' di lettura

È iniziato a Los Angeles l'All Star Game 2018, sesta edizione nella città californiana. È stata la volta delle Rising Stars Challange come ogni venerdì dello special weekend: Team World-Team USA finisce 155-124. Protagonista assoluto è stato il serbo dei Sacramento Kings, Bogdan Bogdanovic che ha realizzato 26 punti e 6 assist e il premio di Mvp della gara. Il Team World è partito con il quintetto Simmons, Saric e l’All Star Embiid,  Murray e Hield; la squadra americana risponde invece con Collins, Ingram e il trio  Mitchell, Brown e Smith.   Il risultato finale di 155-124 è in linea con l'evento, un'esibizione per il pubblico dove le difese abbandonano il loro ruolo tattico. Ma va bene così è il weekend che tutti gli appassionati di Nba attendono. Allora, le due squadre non fanno disattendere le aspettative. Bogdan Bogdanovic è stato nominato Mvp con i suoi 26 punti e sei assist, ma soprattuto due triple in chiusura del primo tempo con il Team World che si porta al 78-59; in luce anche il bahamense Buddy Hield con 29 punti e 5 triple. Nel Team Usa da segnalare la doppia doppia con 35 punti e 10 rimbalzi di Jaylen Brown. per Embiid invece solo 5 punti in neanche 9 minuti di match, il camerunense si tiene caldo per l'All Star Game di domani.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti