La sentenza

Neanche il rettore può invalidare il giudizio negativo del relatore sulla tesi di laurea

Per il Tar è illegittima la sanzione disciplinare irrogata a un docente dal delegato del Magnifico per un presunto danno alla carriera di una studentessa

di Pietro Alessio Palumbo

(Nazzalbe - stock.adobe.com)

2' di lettura

Nel formulare il giudizio sulla preparazione dello studente il docente non applica scienze esatte che conducono a un risultato certo e univoco ma formula una valutazione specialistica connotata da un fisiologico margine di opinabilità. Per sconfessare tale valutazione tecnica non è sufficiente rilevare la mera «non condivisibilità» del giudizio, dovendosi piuttosto dimostrare la sua palese inattendibilità. Per censurare il giudizio di un docente non è quindi sufficiente dare rilievo a una valutazione...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati