ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùFintech

Negli Usa il primo caso di insider trading. Arrestato ex dirigente di Opensea

Un ex dirigente di Opensea, è stato arrestato con l’accusa di insider trading, frode telematica e riciclaggio

di L.Tre.

2' di lettura

Un ex dirigente di Opensea, la più grande piattaforma al mondo di vendita e acquisto di Non-Fungible Token (Nft), è stato arrestato ieri a New York con l’accusa di insider trading, frode telematica e riciclaggio. Nathaniel Chastain, 31 anni, ricopriva il ruolo di product manager all’interno di Opensea, e prima dell’arresto era già stato allontanato per sospetti di truffa. L’accusa è di avere utiluzzato le informazioni interne delle piattaforma per speculare sulla vendita di Nft. Chstain era in grado di sapere prima del pubblico quali Nft sarebbero finiti sulla home page del sito acquisendo visibilità e di conseguenza prezzi più alti. Secondo la tesi dell’accusa avrebbe utilizzato questa conoscenza per acquistare gli Nft e poi rivenderli a cifre gonfiate, “con profitti da 2 a 5 volte il prezzo di acquisto”.  La startup, che è stata recentemente valutata a 1,5 miliardi di dollari dopo aver raccolto 100 milioni in un round di serie B da Andreessen Horowitz, ha aggiunto nel post sul blog non firmato che questo incidente è stato “incredibilmente deludente”.
“Stiamo conducendo un’analisi approfondita dell’incidente di ieri e ci impegniamo a fare la cosa giusta per gli utenti di OpenSea”, ha dichiarato il ceo di OpenSea Devin Finzer in un tweet .

Chi è Openseea? 

OpenSea, il mese scorso ha registrato un volume record di 3,4 miliardi di transazioni, sembra non aver avuto una policy per disciplinare il comportamento dei dipendenti nei confronti degli Nft della piattaforma. L’azienda ha dichiarato che sta varando una policy interna che vieterà ai dipendenti di utilizzare « informazioni riservate per acquistare o vendere qualsiasi NFT, sia disponibile sulla piattaforma OpenSea o meno». Occorre ricordare che ad oggi la maggior parte degli NFT non sono generalmente considerati titoli, nonostante le poche indicazioni ufficiali della Sec.

Loading...
Riproduzione riservata ©

  • Luca TremoladaGiornalista

    Luogo: Milano via Monte Rosa 91

    Lingue parlate: Inglese, Francese

    Argomenti: Tecnologia, scienza, finanza, startup, dati

    Premi: Premio Gabriele Lanfredini sull’informazione; Premio giornalistico State Street, categoria "Innovation"; DStars 2019, categoria journalism

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti