ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCacciatori di teste

Nei cda delle blue chips non è tempo per le new entry: in un anno calano di 5 punti

Secondo il board monitor Europe di Heidrick & Struggles le nomine aumentano da 500 del 2020 a 573 del 2021 e cresce la richiesta di esperienza, mentre rallenta la parità di genere

di Cristina Casadei

(iQoncept - stock.adobe.com)

3' di lettura

Nel vecchio continente nei consigli di amministrazione delle blue chips (le società quotate ad capitalizzazione azionaria) prevale l’attenzione all’esperienza, anche in ambiti diversi. Il Board Monitor Europe annuale della società di executive search Heidrick & Struggles ha infatti evidenziato che le trasformazioni del quadro geopolitico, economico e sociale dell’ultimo anno hanno avuto riflessi sostanziali nel rinnovo e nella composizione dei board dove sono in calo le nomine di neofiti.

Il confronto internazionale

Nel ...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti