NLT E RAC

Nel 2019 spesi in Italia quasi 10 miliardi di euro per il noleggio

Il noleggio in Italia aumenta raggiungendo quota di quasi 10 milioni di euro. Alfa Romeo al vertice tra i marchi.

default onloading pic

Il noleggio in Italia aumenta raggiungendo quota di quasi 10 milioni di euro. Alfa Romeo al vertice tra i marchi.


1' di lettura

Nel 2019 il noleggio in Italia è cresciuto del 7% in valore rispetto al 2018 raggiungendo quasi i 10 miliardi di euro, un quarto della spesa totale del mercato. Sia il breve che il lungo termine hanno registrato il medesimo incremento a valore e in volumi (+6%). È quanto emerge dall'analisi del Centro Studi FleetMobility elaborata sulla base dei dati ufficiali delle immatricolazioni fornite da DataForce e realizzata grazie al supporto di Viasat.

Il prezzo medio al netto degli sconti delle auto immatricolate nel noleggio e lungo termine (Nlt) è di oltre 23mila euro, mentre quello del totale noleggio è intorno ai 21.600 euro e quello del mercato è sotto i 21mila. Più basso è invece il prezzo del rent-a-car (Rac), circa 19mila euro, dato da immatricolazioni perlopiù di utilitarie e piccole vetture. Analizzando la penetrazione nel canale noleggio delle vendite dei 15 top brand in valore, Alfa romeo è il marchio che più di ogni altro fa affidamento sui noleggiatori col 54% dei ricavi che vengono da questo canale, seguita da Audi (45%) e Volvo (40%). Infine tra i top 15 modelli per quota di mercato in valore nel noleggio Alfa Romeo Stelvio è quello con il prezzo di listino medio unitario più elevato che sfiora i 54mila euro.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti