Mercato e Industria

Nel 2035 saranno 7,5 milioni le auto europee condivise


1' di lettura

Il gruppo olandese ING ha calcolato che il car sharing crescerà fino a 7,5 milioni di automobili in Europa entro il 2035, portando a un numero inferiore di vendite stimato in almeno un milione di unità annue. Il report realizzato da ING sostiene che il 30% degli automobilisti europei mostra interesse per il car sharing e il 60% sarebbe disposto a condividere la propria auto, se venisse pagato. I paesi che mostrano più interesse verso questo genere di mobilità sono quelli dell'Europa meridionale. Il 40% degli europei intervistati vorrebbe vedere miglioramenti nel campo dell'esperienza utente, come un servizio più affidabile, più veloce, facile da usare e una maggiore offerta di automobili

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti