ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùVideogiochi

Nel calcio simulato vince il collettivo (e lo spettacolo). L’ultima recensione di Fifa

Esce il 30 settembre Fifa 23.È più spettacolare, meno prevedibile e più divertente.Ed è anche attento a non urtare la sensibilità dei gamer più giovani

di Luca Tremolada

4' di lettura

Questa è l’ultima recensione di un FIFA. Dopo 23 anni la più popolare simulazione videoludica del calcio cambia il nome. Dall’anno prossimo si chiamerà infatti EA Sports FC, niente più Fifa nel nome, nessun riferimento alla Federation internationale de football association, la federazione internazionale che governa gli sport del calcio. Nel 2023, hanno spiegato i manager di Ea, si ripartirà con tutti i trecento partner e un portfolio con oltre 19.000 giocatori, più di 700 squadre, oltre 100 stadi e 30 leghe. Non si tratterà quindi solo di una operazione di marketing. Ad ogni modo, per celebrare questa ultima uscita ufficiale con il brand Fifa, Electronic Arts ha confezionato un titolo molto più simulativo rispetto al passato, spettacolare nella sostanza ma conservativo nella forma. Fifa 23 che uscirà il 30 settembre su tutte le piattaforme e console è più spettacolare, meno prevedibile e più divertente. Si porta dietro i difetti di sempre ma senza modificare l’impostazione complessiva che anche nei menù è quella di Fifa22. Cambia però il gameplay rendendo la partite finalmente più realistiche. Per essere più pratici questa volta non basta affidarsi ai top player o al fuoriclasse di turno, a vincere è il collettivo e il gioco di squadra.

Come funziona Hypermotion2

Cosa cambia nel gameplay

Fifa 23 includerà la possibilità di giocare la Coppa del Mondo in Qatar. Lo abbiamo provato su Xbox Series/s e l'aspetto più interessante ci pare l'aggiornamento di “HyperMotion” la tecnologia che punta sul machine learning per rendere ancora più realistici i movimenti e i contrasti dei giocatori. Altra novità è il Power Shot che sono super-tiri più angolati e potenti. E AcceleRATE che è la feature più evidente almeno all’inizio. In pratica lo scatto è adesso diverso in base alla classe d'appartenenza del calciatore (ce ne sono tre). Vuole dire che il giocatore più veloce sulla carta non necessariamente arriverà sempre prima nei contrasti. Poi c'è la possibilità di poter giocare 1 contro 1 in cross play con avversari della stessa generazione di console. Non è poco.

Loading...

La chimica di Fut

La chimica di Fut23

Quanto a Fut la chimica è stata completamente rivista per renderla più facile da capire in modo da poter rielaborare senza problemi i cambiamenti di posizione che sembreranno più realistici e snelli. Cosa vuole dire? Che per esempio l’intesa dei giocatori non è più deeterminata da campionato e nazionalità. Si può costruire l'alchimia giusta nella squadra in modo più realistico.

Le novità della modalità Carriera.

Un capitolo a parte va riservato alla modalità carriere che Insieme a Fut è una delle più apprezzate dai fan di Fifa. Quest'anno l'unica rivoluzione è quella legata alla Carriera giocatore. Il sistema di sviluppo del personaggio viene innovato inserendo alcune meccaniche gestionali e alcune funzionalità pensate per ottimizzare i tempi di gioco. Due le novità che promettono di essere un po' divertenti. La prima è la possibilità di lavorare sulla psicologia del personaggio anche fuori dal campo. In pratica anche sul rettangolo gioco potremo esprimere la nostra personalità (tre le scelte per il vostro alter ego). La seconda riguarda la carriera allenatore e vi metterà nei panni dei più grandi come Guardiola e Conte. Qui trovate un riassunto con le novità tecniche e i video tutorial

Cosa ci è piaciuto.

All’inizio vi sembrerà di giocare al rallentatore. Niente flipper con la palla che si incolla al piede e rimbalza da un giocatore all’altro. Hypermotion 2 ha reso introdotto tocchi, falcate e contrasti che rendono più realistico il gioco. Conta quindi il collettivo, l’approccio è più tattico. Detto diversamente, affidarsi alla velocità di Kylian Mbappé o alla tecnica di Ronaldo non servirà più di tanto. La fisica del pallone rinnovata renderà imperfetti i controlli di palla e più divertenti e imprevedibili i contrasti. Era ora. Gli ex di Pes aspettavano questa novità da più di vent’anni.

Cosa non ci è piaciuto.

Il portiere quando il giocatore entra in aerea è un tragedia. Continuano a esserci le ripartenze fulminee che spaccano la difesa. Poi il super-tiro richiede troppo tempo quindi tirare da fuori non conviene. Tutte cose che si potrebbero sistemare con il tempo.

Cosa ci ha divertito.

È stato introdotto l’analista dei trasferimenti che ti dice cosa hai sbagliato. In pratica sareebbe un tuo collaboratore che ti dice quando e perché hai sbagliato la trattativa per acquistare un calciatore. Poi nella modalità carriera giocatore si può lavorare sulla psicologia del calciatore anche fuori dal campo. Psicologia è una parola grossa. Vi verrà chiesto insomma di decidere alcuni tratti di personalità scegliendo le reazioni del vostro personaggio in determinate situazioni. In base alle vostre scelte il calciatore cambierà atteggiamento anche durante la partita. La novità più surreale è quella legata ai commenti cattivi. Proprio così. Potete disattivare “tutti i commenti critici durante la partita”. L'opzione è di base disattivata ma, nel caso venisse attivata, permetterebbe agli utenti di non ascoltare battute o commenti negativi dei telecronisti Pierluigi Pardo e Daniele Adani. È stato fatto per non turbare lla sensibilità dei gamer più giovani.


Riproduzione riservata ©
  • Luca TremoladaGiornalista

    Luogo: Milano via Monte Rosa 91

    Lingue parlate: Inglese, Francese

    Argomenti: Tecnologia, scienza, finanza, startup, dati

    Premi: Premio Gabriele Lanfredini sull’informazione; Premio giornalistico State Street, categoria "Innovation"; DStars 2019, categoria journalism

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti