In Portogallo sulle orme di Saramago nel suo centenario

5/5Idee e Luoghi

Nel Centro tra castelli, bianchi villaggi sino a Coimbra

Con le parole di Saramago si scopre anche il Centro, regione caratterizzata da montagne elevate, borghi in cui le case rigorosamente di colore bianco sono erette su rocce di scisto e granito, e l'Oceano Atlantico decide la vita dei pescatori. Lì l'architettura religiosa è dominante, in particolare ad Alcobaça, Batalha, e Tomar, e all'orizzonte si elevano castelli come a Obidos ruvido e bellissimo, protetto da una cinta di possenti mura. E poi c'è lei, Coimbra, sulle rive del fiume Mondego: si oltrepassa il ponte pedonale Pedro e Inês e poi ci si lascia ammaliare dal fascino della più antica Università del Portogallo, dall'euforia degli studenti attorno al Colégio de Jesus, accettando di buon grado la condivisione ghiotta delle arrufadas, in uno dei caffè della Baixa.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti