8 storie di gin maker italiani

8/9Notizie

Nel Gin variazioni di luppoli

default onloading pic

Custode di una sapienza artigianale nella produzione di grappe di alta gamma, anche la distilleria marchigiana Collesi è concentrata sulle materie prime locali. Alla base dei Gin prodotti ad Apecchio ci sono l'acqua del Monte Nerone e l'orzo coltivato nelle tenute Collesi, ma il perno tra le botaniche sono il ginepro tipico dell'Appennino e le visciole dolci del marchigiano, che danno un timbro caratteristico al classico Gin Collesi, unitamente a luppolo, rosa selvatica, guscio di noce e scorza d'arancio e limone italiani. E poiché Collesi ha maturato un expertise nella produzione di birra, il gioco di luppoli declina i differenti prodotti: il Gin Amarillo con il luppolo amarillo dal caratteristico aroma agrumato e floreale e il Gin Saaz con l'omonimo luppolo delicato e speziato, rosmarino e menta. Non manca, nella collezione, il Barrel Reserve invecchiato in barrique.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...