stati uniti

New York, da gennaio si potrà comprare casa nel Waldorf Astoria

Il celebre hotel di Manhattan riaprirà dopo una meticolosa ristrutturazione, con 375 appartamenti e altrettante camere di hotel. Al 303 Park Avenue l’albergo incarna ancora lusso e glamour

di Paola Dezza

default onloading pic
New York. L’entrata del Waldorf Astoria

Il celebre hotel di Manhattan riaprirà dopo una meticolosa ristrutturazione, con 375 appartamenti e altrettante camere di hotel. Al 303 Park Avenue l’albergo incarna ancora lusso e glamour


2' di lettura

Chiuso nel corso del 2017 per realizzare una serie di approfonditi restauri, riaprirà a breve uno degli indirizzi più noti dell’ospitalità di New York. Il Waldorf Astoria riapre infatti in una nuova veste, quella di hotel con condominio di superlusso. Il lancio delle vendite degli appartamenti è previsto per il primo trimestre del 2020. Strettamente riservati ancora i prezzi.

Icona del glamour e del lusso, negli anni ha accolto personaggi noti e politici, famiglie reali e uomini di business. Tra gli altri Frank Sinatra, il Duca e la Duchessa di Windsor, che ebbero qui un appartamento per molti anni, Winston Churchill, Grace Kelly e la Regina Elisabetta II. Anche Marilyn Monroe alloggiò per diversi mesi in hotel.

L’edificio nel 2014 è stato ceduto dal gruppo Hilton (Conrad Hilton lo aveva comprato nel 1949) al gruppo Anbang Insurance, colosso assicurativo cinese.

La nuova struttura include 375 residenze contemporanee e un hotel da 375 camere distribuite su 52 piani. Un progetto realizzato con l’ausilio di Skidmore, Owings & Merrill (SOM), uno dei più grandi studi di architettura e interior design del mondo.

Waldorf Astoria, ieri e domani

Waldorf Astoria, ieri e domani

Photogallery13 foto

Visualizza

Si tratta di un progetto di rinnovo senza precedenti, perché interessa un autentico monumento storico a Manhattan. L’edificio ha ottenuto per alcuni ambienti interni lo status di monumento storico nel 2017, mentre agli esterni è stato conferito già nel 1993.

Al 303 Park Avenue il Waldorf Astoria occupa un intero isolato tra Park Avenue e Lexington Avenue e al tempo della sua inaugurazione vantava il doppio primato di hotel più grande e alto al mondo.

Al momento il mercato immobiliare di New York di altissimo livello risente di una fase di crisi, con valori in discesa. La corsa degli ultimi anni a costruire edifici residenziali sempre più alti e iconici ha portato a una offerta eccessiva sul mercato di case di lusso, mentre la domanda in questo momento sta subendo una contrazione. È anche vero che questo nuovo progetto offre un privilegio raro, quello di avere casa in uno degli indirizzi più celebri a Manhattan.

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati