ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùInternazionalizzazione

New York ospita un evento dedicato all’arte orafa italiana e ai suoi distretti

Dal 18 al 20 maggio oltre 50 aziende partecipano al workshop organizzato da Ice-Agenzia e Federorafi, con la direzione creativa di Paola De Luca

di Redazione Moda

2' di lettura

Si chiama The Italian Jewelry Manifesto il nuovo progetto promosso da Ice-Agenzia in collaborazione con Federorafi e il ministero degli Affari esteri e si terrà a New York dal 18 al 20 maggio. Un workshop di tre giorni per entrare direttamente a contatto con oltre 50 aziende del comparto orafo-gioielliero italiano, leader sul mercato mondiale e sinonimo di design, sostenibilità, innovazione e tecnologia.

Aziende da tutti i distretti

Il progetto, la cui direzione creativa è stata affidata a Paola De Luca e al suo team The Futurist, punta anche a rafforzare posizionamento del gioiello italiano e all’evento partecipano aziende rappresentano tutti i distretti orafo-gioiellieri italiani, da Nord a Sud, da quello più industriale di Vicenza, al distretto di Valenza, da sempre riconosciuto per le lavorazioni in diamanti, da quello di Arezzo noto per la ricca produzione di oreficeria tipica di questo territorio, fino a Torre del Greco che si distingue da sempre per le lavorazioni artigianali in corallo e cammei (nelle foto, gioielli Mattioli, Maria & Luisa Jewels, Misis e Nanis) .

Loading...

Nel cuore di Manhattan

La sede dell’evento è Piazza Italia, all’interno dell’edificio di Manhattan che su trova al 346 di Madison Avenue e che è anche la sede di Brooks Brothers, il più antico marchio americano di abbigliamento. L’edificio è stato realizzato agli inizi del 1900 prendendo ispirazione dal Rinascimento italiano.

Leadership italiana

«Siamo lieti di presentare alle aziende italiane questa nuova forma di promozione del gioiello che affianca le modalità tradizionali a strumenti innovativi di presenza stabile su un mercato particolarmente avanzato come quello americano – spiega Fabrizio Giustarini, direttore Ice-Agenzia di Houston –. L'iniziativa non mira solamente a rafforzare le relazioni con i key player sul territorio, ma, come evidenziato anche dal titolo dell'evento, a presentare il made in Italy come leader in termini di innovazione, design, tecnologia e principale elemento di traino per le tendenze di settore».

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti