AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùm&a

Newlat compra la maggioranza della Centrale del Latte, il titolo vola

La valutazione è di 1 euro per azion e 0,33 azioni Newlat contro ogni azione della Centrale del Latte. Dopo ci sarà il lancio di un'Opas. Equita: "Società valorizzata circa 39 mln di euro"

di Chiara Di Cristofaro

default onloading pic

La valutazione è di 1 euro per azion e 0,33 azioni Newlat contro ogni azione della Centrale del Latte. Dopo ci sarà il lancio di un'Opas. Equita: "Società valorizzata circa 39 mln di euro"


2' di lettura

Scatto di Centrale del Latte a Piazza Affari dopo che Newlat ha annunciato l'acquisto della maggioranza della società. Il titolo Centrale del Latte balza del 6% mentre Newlat sale di oltre due punti. Newlat ha comunicato martedì 31 marzo in una nota l`acquisto da parte della controllante Newlat Group della quota di maggioranza di Centrale del Latte (46,2%) da Finanziaria Centrale del Latte di Torino, per un corrispettivo pari a 1 euro in contanti e 0,33 azioni NewLat per ogni azione Centrale del Latte.

L'operazione avverrà con il trasferimento di questa quota a NewLat contro pagamento del relativo corrispettivo e con il lancio da parte di NewLat di un'offerta di acquisto e scambio, allo stesso prezzo, ovvero 1 euro per azione della Centrale del Latte e 0,33 azioni NewLat di nuova emissione. La valutazione per il 100% è pari a circa 39 mln di euro (di cui 14 mln in contanti), con l`emissione di circa 4,6 mln di nuove azioni Newlat che vedrebbero gli ex azionisti Centrale del Latte detenere il 10% circa del capitale di NewLat post operazione.

Loading...

"Ipotizzando sinergie tali da portare la marginalità di Centrale del Latte simile a quella ora raggiunta da Newlat nella divisione milk & dairy (circa l'8,5%) - commentano gli analisti di Equita - il prezzo pagato sarebbe di circa 7 volte il rapporto Enterprise Value/Ebitda, giustificabile per la valenza strategica dell`operazione, che dà vita al terzo player nazionale nel settore del latte e offre fit geografico, assetto produttivo all`avanguardia, presenza nel comparto bio e nei latti vegetali, opportunità di sinergie su acquisti e distribuzione, oltre che di efficientamento sui costi di struttura". Equita, "vediamo inoltre positivamente il pagamento misto cash e carta, che lascia ancora al gruppo ampie risorse finanziarie disponibili per proseguire il proprio percorso di crescita esterna". Equita ha un giudizio buy con target price a 8,5 euro su Newlat Food.

(Il Sole 24 Ore Radiocor)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti