ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùPagamenti

Nexi preme sull'acceleratore. In attesa dei conti, cavalca risultati Worldline

A sostenere il titolo, che si è riportato ai livelli della prima decade di giugno, è anche il buon andamento di banche e titoli dei servizi finanziari in tutta Europa

di Stefania Arcudi

(ANSA)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Seduta da incorniciare per Nexi che, partita già in rialzo, ha progressivamente accelerato ed è tra i migliori del FTSE MIB, con un aumento vicino agli otto punti. A sostenere il titolo, che si è riportato ai livelli della prima decade di giugno, sono il buon andamento di banche (+0,5% l'Euro Stoxx 600) e titoli dei servizi finanziari in tutta Europa (+0,7% l'Euro Stoxx 600), ma soprattutto l'exploit di Worldline (+13,8% a 41,6 euro per azione a Parigi) dopo i conti oltre le stime e la conferma delle guidance 2022 (ricavi attesi in aumento tra l'8% e il 10%).

Nel primo semestre il gruppo francese dei servizi di pagamento e transazione ha riportato ricavi per 2,02 miliardi di euro (+12,6% rispetto allo stesso periodo del 2021), con un'accelerazione della crescita nel secondo trimestre (+13,5%), un utile netto a parità di attività di 53 milioni (+0,4%) e una perdita netta di gruppo di 42 milioni (comprese perdite per 96 milioni legate ad attività non più operative).

Loading...

Tutto questo in attesa dei conti del secondo trimestre, che Nexi pubblicherà il 29 luglio: il consensus degli analisti attende per il periodo aprile-giugno ricavi per 798 milioni di euro, in aumento del 9% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, e per 1,51 miliardi per il primo semestre (+8%). Il margine operativo lordo del secondo trimestre è stimato a 383 milioni (+17%), con una marginalità del 48% circa.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti