TURISMO

NH Hotel accelera nell’ospitalità di lusso

L’offerta del gruppo cresce con otto immobili e un migliaio di stanze provenienti dal portafoglio di Boscolo

di Enrico Netti

default onloading pic
Il New York Palace a Budapest

L’offerta del gruppo cresce con otto immobili e un migliaio di stanze provenienti dal portafoglio di Boscolo


2' di lettura

Il gruppo spagnolo NH Hotel cresce e si rafforza nel segmento dell’ospitalità. È stato appena siglato un accordo con Covivio, gruppo europeo del settore immobiliare, per la gestione di otto strutture alberghiere a quattro e cinque stelle e oltre un migliaio di camere. Un ventaglio di strutture che comprende Palazzo Naiadi di Roma, il Carlo IV di Praga, il Plaza di Nizza e l’NY Palace di Budapest e sarà gestito da NH Hotel Group sulla base di un contratto di locazione a canone variabile con minimo garantito, sostenibile e a lungo termine, comprendente un meccanismo di massimale sul deficit e con diritti di proroga per NH Hotel Group. Il contratto ha una durata iniziale di 15 anni, prorogabile a un periodo non inferiore a 15 anni a discrezione di NH Hotel Group. La chiusura dell'operazione è prevista per la prima metà del 2020. Il rebranding degli hotel avrà luogo contestualmente alla chiusura dell’accordo, fatta eccezione per gli hotel di Firenze e Nizza – attualmente in ristrutturazione – che passeranno sotto la nuova insegna rispettivamente entro giugno 2020 e gennaio 2021.

Hotel Carlo IV a Praga

Buona parte degli hotel interessati cambierà la denominazione passando sotto i brand Anantara Hotels & Resorts e NH Collection dopo una serie di interventi di riposizionamento da parte di Covivio in tutti gli immobili nel corso dei prossimi mesi. Dopo l’accordo con Covivio NH Hotel si rafforza nel segmento lusso consolidando la leadership in Italia, Francia ed Europa dell’Est. «A seguito della nostra integrazione con Minor Hotels, questa operazione rappresenta un'importantissima tappa nell'obiettivo condiviso di espandere in Europa il brand di lusso Anantara Hotels & Resorts - spiega Ramón Aragonés, Ceo di NH Hotel Group -. Al tempo stesso, è un significativo passo in avanti nell’offerta per gli ospiti di NH Collection grazie all'aggiunta di nuove strutture e destinazioni».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti