L’ex presidente francese

Nicolas Sarkozy condannato a un anno per finanziamento illegale

L’ex presidente francese era già stato condannato lo scorso marzo a 3 anni di carcere (uno senza condizionale) per corruzione e traffico di influenze

(AP)

1' di lettura

L’ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stato condannato a un anno di carcere senza condizionale per “finanziamento illecito”. Caroline Viguier, la presidente del tribunale, ha definito i fatti addebitati «di una gravità senza precedenti», sottolineando che Sarkozy, insieme con altri dei 14 imputati, ha «proseguito l’organizzazione di comizi, consentito nuove prestazioni, disposto spese e volontariamente omesso, in qualità di candidato, di esercitare un controllo sulle uscite».

Già condannato lo scorso marzo a 3 anni di carcere (uno senza condizionale) per corruzione e traffico di influenze nel caso delle “intercettazioni”, l’ex presidente francese ha presentato appello contro quella sentenza.

Loading...
Francia, Sarkozy condannato a 3 anni per corruzione di un giudice

Il tribunale ha precisato che «la pena sarà applicata ed eseguita in base al regime della sorveglianza elettronica». Sarkozy, 66 anni, a prescindere dal quasi certo appello che i suoi avvocati presenteranno, non andrà quindi in carcere ma porterà un braccialetto elettronico.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti