Sport

Niente vacanza, Borriello compra tre defibrillatori

a cura di Datasport


1' di lettura

Marco Borriello ha vinto la scommessa con Christian Vieri ma ha deciso di usare i soldi della vincita per una buona causa. Il bomber del Cagliari era stato sfidato da Bobo, amico e compagno di allenamenti estivi a Formentera, all'inizio della stagione: vacanza pagata se avesse segnato almeno 15 gol in campionato. L'ex attaccante di Milan e Roma ce l'ha fatta, ha incassato l'assegno ma ha deciso di fare una buona azione, ovvero ha speso quei soldi per acquistare tre defibrillatori.   Borriello ha spiegato la sua decisione e ha anche svelato i destinatari di questi tre preziosi strumenti, decisivi per salvare la vita, con un videomessaggio diffuso sui social network: "L'assegno di Bobo è arrivato e ha deciso di usarlo per una buona causa comprando tre defibrillatori. Li donerò a tre realtà che io ho a cuore: alla città di Napoli, la Sardegna e il popolo di Norcia". Un gesto di grande nobiltà di Borriello che si conferma, oltre che un grande attaccante, anche una persona dalla generosità speciale.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti