verso l’estate

Nike “la sostenibile” allarga il giro

Sneaker sostenibili realizzate con gli scarti di lavorazione e cinque collaborazioni con celebri designer. Le novità del brand in vista dei giochi olimpici di Tokyo

di Elisa Furlan

default onloading pic

Sneaker sostenibili realizzate con gli scarti di lavorazione e cinque collaborazioni con celebri designer. Le novità del brand in vista dei giochi olimpici di Tokyo


1' di lettura

Nike ha appena concluso il Nike Forum di New York, e oltre alle collezioni innovative realizzate per gli atleti che avrebbero dovuto partecipare ai Giochi di Tokyo 2020 - se non ci fosse stata l’emergenza coronavirus - ha lanciato due capsule collection per celebrare il grande evento. La prima è quella delle nuove sneaker Space Hippie, collezione di footwear sperimentale che ridefinisce le potenzialità del design sostenibile. Realizzate con gli scarti di lavorazione, ogni dettaglio delle Space Hippie, dai materiali ai metodi di confezionamento, è stato scelto tenendo in considerazione il suo impatto ambientale, arrivando alla scarpa con la minor emissione di carbonio.

Il secondo, ma non meno importante annuncio, è la collaborazione con cinque icone di stile internazionale (Yoon Ahn di AMBUSH©, Jun Takahashi di Undercover, Chitose Abe di Sacai, Matthew Williams di ALYX e Virgil Abloh di Off-White) che esprimono la loro visione di stile applicato allo sport. L'iniziativa vuole sottolineare il valore unificante dello sport come carica di possibilità, movimento e vivacità. Le sneaker Space Hippie usciranno in primavera, mentre le collezioni realizzate con i cinque designer saranno in vendita dall'estate.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti