Norme & Tributi

La pensione posticipata non deve ridurre l’assegno

  • Abbonati
  • Accedi
CORTE COSTITUZIONALE

La pensione posticipata non deve ridurre l’assegno

Con la sentenza 173/2018 depositata ieri, la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità dell’articolo 5, comma 1, della legge 233/1990 e dell’articolo 1, comma 18, della legge 335/1995.

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi