Norme & Tributi

Condannato per molestie l’ambulante che insiste per vendere la merce

  • Abbonati
  • Accedi
cassazione

Condannato per molestie l’ambulante che insiste per vendere la merce

Rischia la condanna per il reato di molestie l’ambulante che insiste in modo “pressante, indiscreto e impertinente” per vendere i suoi prodotti. Con queste motivazioni la Corte di cassazione conferma la condanna e la pena dell’ammenda di 300 euro, a carico di un improvvisato venditore che, insieme ad un socio in “affari”, aveva avvicinato una signora mentre faceva un prelievo al bancomat e le...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi