Norme & Tributi

Professioni, che cosa cambia per gli studi con i nuovi contratti a termine

  • Abbonati
  • Accedi
decreto dignità

Professioni, che cosa cambia per gli studi con i nuovi contratti a termine

Come per la generalità dei datori di lavoro, le novità del decreto dignità (convertito nella legge 96/2018) esigono un’attenta mappatura circa l’utilizzo del contratto a termine e del contratto di somministrazione a tempo determinato anche da parte degli studi professionali. Vediamo in che modo. Innanzitutto, il professionista che ha in forza lavoratori a termine dovrà esaminare le complesse...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi