Norme & Tributi

Ordine di espulsione: no alla condanna dell’immigrato indigente

  • Abbonati
  • Accedi

Ordine di espulsione: no alla condanna dell’immigrato indigente

L’immigrato indigente non può essere condannato per non aver obbedito all’ordine di lasciare l’Italia se è indigente al punto da non poter organizzare la partenza. Né spetta a lui l’onore di provare la situazione di estrema povertà. La Cassazione, con la sentenza 39773, accoglie il ricorso di un cittadino algerino privo di documenti e alloggiato presso la Caritas, che era stato condannato, da...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi