Norme & Tributi

Fisco e scuola: tutti i bonus dall’iscrizione alla mensa

  • Abbonati
  • Accedi
ANTEPRIMA DEL SOLE DI LUNEDÌ

Fisco e scuola: tutti i bonus dall’iscrizione alla mensa

Tasse di iscrizione, contributi, attività «extra», erogazioni liberali. Il ventaglio delle spese scolastiche agevolate è ampio, e per quest'anno risulta ancora arricchito dallo school bonus (credito d'imposta per le erogazioni in denaro agli istituti) e dall'una tantum per l'acquisto di strumenti musicali coerenti con il corso di studi.

GUARDA IL VIDEO / Scuola, più inglese in classe ma con scarsi risultati

In linea generale, la normativa fiscale consente di detrarre dalla propria Irpef lorda il 19% delle spese pagate per la frequenza delle scuole d'infanzia (materne), delle scuole primarie e secondarie di primo grado (elementari e medie) e di quelle secondarie di secondo grado (superiori), sia statali che paritarie private e degli enti locali.

Il pacchetto delle agevolazioni comprende anche i contributi obbligatori, le erogazioni liberali, i contributi volontari, i costi per la mensa, l'assistenza al pasto, i pre e post-scuola, le gite scolastiche, l'assicurazione i costi di lingua e di teatro e i trasporti. Quali sono le regole per ciascuna di queste spese? Con quali limiti? E quali sono i documenti da conservare? A queste domande risponde la guida rapida dell'esperto risponde, in edicola con Il Sole 24 Ore dell'8 ottobre, interamente dedicata agli sconti fiscali sulle spese per l'istruzione dei figli.

Condominio, le telecamere alla prova della privacy
Il regolamento europeo sulla privacy entra anche in condominio. Negli edifici il rapporto fra tutela della privacy e ricerca di maggior sicurezza attraverso l'installazione di telecamere e videocitofoni è sempre controverso. La questione oggi è ancora più complicata poiché se, da una parte, la recente giurisprudenza ha ampliato la tutela della riservatezza altrui, imponendo che le riprese negli spazi comuni siano possibili solo con il consenso di tutti i condomini, dall'altra in base al nuovo regolamento europeo 2016/679 le telecamere possono essere installate tutte le volte che sono necessarie per motivi di sicurezza seri e giustificati.
Professionisti, il sito web per conquistare i clienti
Tecnologia aggiornata, segno grafico distintivo, immagini scattate ad hoc. E, ancora, alberatura ben articolata, contenuti di qualità e indicizzati sui motori di ricerca, elementi di interattività. Sono molte le caratteristiche necessarie perché il sito web di un'attività professionale sia “pescato” dai potenziali clienti nel mare magnum della Rete. Per avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro lo statico sito “vetrina” appartiene al passato. Soprattutto per gli studi interessati ad approfittare delle possibili ricadute positive che la gestione accorta e aggiornata di un sito web può indurre sul giro d'affari

© Riproduzione riservata