Norme & Tributi

  • Abbonati
  • Accedi
Fisco

Ritenute su redditi di capitale

  • –Scadenziario



Adempimento:
Termine ultimo per il versamento delle ritenute sugli importi maturati nel mese precedente relativi a:
- obbligazioni e titoli similari italiani o esteri;
- certificati di deposito e buoni fruttiferi.
Versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese precedente relativi a:
- accettazioni bancarie;
- interessi, premi e altri frutti di obbligazioni con scadenza non inferiore a 18 mesi estinte anticipatamente entro i primi 18 mesi;
- interessi su obbligazioni corrisposti da non residenti;
- altri redditi di capitale (diversi dai precedenti, dagli interessi su depositi bancari e postali e dai dividendi);
- interessi corrisposti da società cooperative ai soci persone fisiche;
- cambiali finanziarie (L. n. 43/1994);
- proventi di titoli atipici;
- interessi corrisposti a imprese estere;
- cessione a termine di obbligazioni e operazioni pronto contro termine;
- prestito di titoli;
- cessione a termine di valute estere;
- OICVM esteri;
- proventi pagati a non residenti tramite stabili organizzazioni estere di imprese residenti;
- proventi pagati alle stabili organizzazioni estere di imprese residenti non appartenenti all'erogante;
- proventi derivanti da depositi dei privati a garanzia di finanziamenti a imprese residenti.

Soggetti:
Sono tenuti all'adempimento i sostituti d'imposta (società, istituti di credito, amministrazione postale, altri intermediari residenti, Stato e enti pubblici)

Modalità:
Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica

Normativa di riferimento:
D.P.R. 29/09/1973, n. 600, art. 26;
D.P.R. 29/09/1973, n. 602, art. 3 e 8;
D.L. 23/05/1994, n. 307, art. 6;
D.L. 20/06/1996, n. 323, art. 7;
D.Lgs. 21/11/1997, n. 461;
Risoluzione 04/08/2010, n. 77/E;
Risoluzione 26/10/2009, n. 263/E;
Circolare 13/02/2006, n. 6/E;
Circolare 02/11/2005, n. 47/E;
Circolare 16/06/2004, n. 26/E;
Risoluzione 22/03/2004, n. 47/E;
Risoluzione 18/12/2003, n. 228/E;
Risoluzione 08/10/2003, n. 194/E;
Risoluzione 07/08/2002, n. 271/E;
Risoluzione 24/05/2002, n. 154/E;
Risoluzione 23/04/2002, n. 126/E;
Risoluzione 23/04/2002, n. 125/E

Codice tributo:
- 1024: accettazioni bancarie;
- 1025: obbligazioni e titoli similari italiani o esteri;
- 1025: certificati di deposito e buoni fruttiferi;
- 1025: interessi, premi e altri frutti di obbligazioni con scadenza non inferiore a 18 mesi estinte anticipatamente entro i primi 18 mesi;
- 1029: interessi su obbligazioni corrisposti da non residenti;
- 1030: altri redditi di capitale (diversi dai precedenti, dagli interessi su depositi bancari e postali e dai dividendi);
- 1030: interessi corrisposti da società cooperative ai soci persone fisiche;
- 1030: cambiali finanziarie (L. n. 43/1994);
- 1030: proventi di titoli atipici;
- 1031: interessi corrisposti a imprese estere;
- 1032: cessione a termine di obbligazioni e operazioni "pronto contro termine";
- 1032: prestito di titoli;
- 1058: cessione a termine di valute estere;
- 1105: OICVM esteri;
- 1243: proventi pagati a non residenti tramite stabili organizzazioni estere di imprese residenti;
- 1243: proventi pagati alle stabili organizzazioni estere di imprese residenti non appartenenti all'erogante;
- 1245: proventi derivanti da depositi dei privati a garanzia di finanziamenti a imprese residenti

Sanzioni:
Sanzione amministrativa:
- omesso o insufficiente versamento di ritenute: sanzione pari al 30% dell'ammontare non versato;
- omessa o insufficiente effettuazione di ritenute: sanzione pari al 20% dell'importo non trattenuto.
Sanzione penale:
- mancato versamento, entro il termine per presentare il mod. 770, di ritenute risultanti dalla certificazione dei sostituti d'imposta, per un ammontare superiore a euro 50.000 per ogni periodo d'imposta: reclusione da 6 mesi a 9 anni

Riferimenti normativi sanzioni:
D.Lgs. 18/12/1997, n. 471, art. 13 e 14;
D.Lgs. 10/03/2000, n. 74, art. 10-bis


Decreto legge 23/05/1994, n. 307
Disposizioni concernenti l'estinzione dei crediti d'imposta sui redditi e modalita` per la determinazione dei tassi di interesse relativi ai rapporti di credito e debito dello stato
Articolo 6
Decreto del Presidente della Repubblica 29/09/1973, n. 602
Disposizioni sulla riscossione delle imposte sul reddito. [T.U. riscossione]
Articolo 3 - Riscossione mediante versamenti diretti
Articolo 8 - Termini per il versamento diretto
Decreto legislativo 10/03/2000, n. 74
Nuova disciplina dei reati in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto, a norma dell'articolo 9 della legge 25 giugno 1999, n. 205.
Articolo 10 Bis - Omesso versamento di ritenute dovute o certificate
Decreto legge 20/06/1996, n. 323
Disposizioni urgenti per il risanamento della finanza pubblica
Articolo 7 - Redditi di capitale
Decreto del Presidente della Repubblica 29/09/1973, n. 600
Disposizioni comuni in materia di accertamento delle imposte sui redditi. [T.U. Accertamento]
Articolo 26 - Ritenute sugli interessi e sui redditi di capitale
Decreto legislativo 18/12/1997, n. 471
Riforma delle sanzioni tributarie non penali in materia di imposte dirette, di imposta sul valore aggiunto e di riscossione dei tributi, a norma dell'articolo 3, comma 133, lettera q), della legge 23 dicembre 1996, n. 662.
Articolo 13 - Ritardati od omessi versamenti diretti e altre violazioni in materia di compensazione
Articolo 14 - Violazioni dell'obbligo di esecuzione di ritenute alla fonte
Decreto legislativo 21/11/1997, n. 461
Riordino della disciplina tributaria dei redditi di capitale e dei redditi diversi a norma dell'art. 3, comma 160, L. 23 dicembre 1996, n.662.
Articolo 1 - Modifiche agli articoli 20, 41 e 112 del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917