LA CLASSIFICA DEL SOLE

Dallo stop al contante al riscatto laurea, i 10 articoli che avete letto di più nel 2019 in Norme&Tributi

Dallo stop al contante alle strette sulla partita Iva, dalle simulazioni sul riscatto della laurea all’anagrafe dei conti bancari. Sono alcuni degli argomenti che hanno attratto di più i nostri lettori nella sezione Norme&Tributi per il 2019


default onloading pic
(Marka)

3' di lettura

Dallo stop al contante alla stretta sulle partite Iva, dalle simulazioni sul riscatto della laurea all’anagrafe dei conti bancari. Sono solo alcuni degli argomenti che hanno catalizzato di più l’attenzione dei nostri lettori nella sezione di Norme&Tribute. Ecco i 10 articoli che dominano la classifica dei più letti del 2019.

1) Freno al contante in quattro mosse: bonus e sanzioni nel piano del Mef
Bonus e sconti fiscali riconosciuti in dichiarazione solo se il costo è tracciato (o pagato) con moneta elettronica. Abolizione delle commissioni dovute dagli esercenti per micro-pagamenti. Un sistema sanzionatorio efficace e soprattutto operativo per chi rifiuta il Pos. Pagamenti elettronici obbligatori nei rapporti con la Pa. Sono (erano?) le quattro linee-guida della lotta al contante dichiarata dal nuovo governo Conte.
https://www.ilsole24ore.com/art/freno-contante-quattro-mosse-bonus-e-sanzioni-piano-mef-ACIfSvj

2) Scontrini e ricevute, da luglio si cambia: al Fisco tutti i dati online
Nell’ultimo anno è iniziato l’addio, in due fasi, al vecchio scontrino e alla vecchia ricevuta fiscale. Un addio in due fasi: a luglio è toccato a negozi ed esercenti di maggiori dimensioni, dal 2020 a tutti gli altri. Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce ripercorrono una rivoluzione fiscale ancora in corso.
https://www.ilsole24ore.com/art/scontrini-e-ricevute-luglio-si-cambia-fisco-tutti-dati-online-AB55H8rB

3) Flat tax, parte la stretta su 2 milioni di partite Iva
Niente più forfait per i 2 milioni di partite Iva che nel 2019 avevano sfruttato la flat tax al 15%. Tra i correttivi anti-abuso che il Governo ha pensato di includere nella manovra di bilancio c'è anche l'introduzione del regime analitico per chi ha scelto la «tassa piatta» con quella aliquota:
https://www.ilsole24ore.com/art/flat-tax-parte-stretta-2-milioni-partite-iva-ACB5kDs

4) Riscatto laurea, 32mila domande in 4 mesi. Ecco a chi conviene l'iter agevolato
Quattro mesi. Tanti sono bastati a superare il trend del 2018 per le domande del riscatto della laurea agevolato, la possibilità introdotta dal decreto pensioni-reddito (4/2019) . Da marzo a luglio, scrive Francesca Barbieri, sono arrivate 32.479 richieste, il 51% (16.603) seguendo le nuove regole che permettono di accedere a un riscatto low cost. Ma a chi conviene l’iter agevolato?
https://www.ilsole24ore.com/art/riscatto-laurea-32mila-domande-4-mesi-ecco-chi-conviene-l-iter-agevolato-ACxAuwf

5) Auto, in arrivo la targa personale. Ecco cos’è e se ne vale la pena
Targhe personali, cioè riferite all’intestatario e non più il veicolo. Lo aveva proposto il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, intenzionato a riportare in vita una norma rimasta inattuata fin dall’ormai lontano 2010. L’analisi di Maurizio Caprino.
https://www.ilsole24ore.com/art/in-arrivo-targa-personale-ecco-cos-e-e-se-vale-pena-ABtElKgB

6) Quota 100: ecco il calcolatore per scoprire se conviene andare in pensione prima 
Conviene uscire dal lavoro a 62 anni, o è meglio aspettare l'età della pensione di vecchiaia, i 67 anni? È il dubbio che ha riguardato una platea di 300mila lavoratori italiani nel 2019, intenzionati a capire gli effetti della cosiddetta «quota 100», la misura attuata dall’ex governo Lega-Cinque stelle.
https://st.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2019-01-23/quota-100-ecco-calcolatore-scoprire-se-conviene-andare-pensione-prima-152446.shtml?uuid=AE0vHdKH

7) Fattura elettronica, ecco cosa è successo dal primo luglio
Lunedì 1 luglio è entrata a regime per 3,2 milioni di contribuenti la fatturazione elettronica. Un appuntamento che ha già dat frutti nei primi sei mesi di applicazione: il sistema messo a punto dall'agenzia delle Entrate ha elaborato quasi un miliardo di file.
https://www.ilsole24ore.com/art/e-fattura-ecco-cosa-succede-1-luglio-ACRRmFV

8) Anagrafe dei conti bancari: l'incrocio dei dati «stana» le prime 156 società
Sono 156 le società di persone e di capitali finite nel primo archivio «riservato» dei possibili evasori. È la prima sperimentazione dell'incrocio dei dati fiscali (dichiarazioni, versamenti) con quelli dell'Anagrafe dei conti correnti bancari. Un “contenitore” che si basa sul concetto di coerenza: i dati che non si incrociano con le dichiarazioni fanno scattare un alert.
https://www.ilsole24ore.com/art/anagrafe-conti-bancari-l-incrocio-dati-stana-prime-156-societa-ACizr8O

9) Partita Iva, stretta del governo sulle partite Iva fino a 65mila euro
La flat tax al 15% per le partite Iva fino a 65mila euro è stata rivista e corretta in chiave antielusione. Allo studio, al momento della modifica, è comparsa la possibilità di reintrodurre vincoli e paletti per frenare la corsa al regime forfettario che potrebbe aver attratto tra 1,7 e 2 milioni di autonomi, professionisti e piccoli imprenditori.
https://www.ilsole24ore.com/art/partite-iva-stretta-governo-la-flat-tax-fino-65mila-euro-ACEc5Ep

10) Riscatto della laurea, costi dimezzati per gli under 45
Un ammontare, identico per tutti, di 5.241,30 euro di contributo annuo da pagare per ogni anno di studio. È costato di meno riscattare la laurea per aumentare gli anni di anzianità pensionistica contributiva. La norma, spiega Francesca Barbieri, è prevista dal «decretone» su pensioni e reddito e stabiliva una modalità di contribuzione ridotta possibile fino a 45 anni d'età.
https://www.ilsole24ore.com/art/riscatto-laurea-costi-piu-che-dimezzati-gli-under-45-AE9jrxHH

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...