My24

I Mondiali di atletica di Daegu, in Corea del Sud, perdono un atteso protagonista. Si tratta del velocista statunitense Tyson Gay, che si è infortunato ad un adduttore in fase di riscaldamento prima di partecipare alle semifinali dei 100 metri ai Trials di Eugene, in Oregon, e che dunque non è stato selezionato per la rassegna iridata in programma dal 27 agosto al 4 settembre prossimi.

A confermare la notizia, l'agente del vice-campione mondiale in carica Mark Wetmore: "Tyson è stato escluso dai 100 metri. Non ha potuto scaldarsi a causa di un problema agli adduttori". Wetmore ha precisato inoltre che il secondo uomo più veloce della storia (9"69 il record personale) non prenderà parte neppure ai 200 metri. Svanisce così l'opportunità della sfida con Usain Bolt, detentore del primato del mondo con 9"58.

L'atleta statunitense potrebbe però scendere in pista ai Mondiali per la staffetta 4x100, nel caso in cui riuscisse a riprendersi dall'infortunio. La ferree regole dei Trials gli concedono ancora questa possibilità. Ma si qualificano ai mondiali solo i primi tre di ogni specialità.

Shopping24

Dai nostri archivi