Storia dell'articolo

Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 27 gennaio 2012 alle ore 15:11.

My24

TRANI - Altro filone di indagine della procura della Repubblica di Trani sul market abuse. Questa volta il punto su cui si muove il pm, Michele Ruggiero, è quello di verificare se ci sia, o no, una manipolazione di mercato anche nell'utilizzo dei così detti High frequency trading (Hft), cioè il trading fatto con sistemi automatizzati, che consentono di eseguire migliaia di ordini di compravendita su più mercati finanziari, nell'arco di pochissimi secondi. Insomma, una sorta di "insider trading automatico".

L'inchiesta non ha ancora indagati ufficiali e mirerebbe ad accertare l'identità di quanti, ricorrendo all'Hft, riescono a realizzare forti speculazioni. Secondo le verifiche operate dalla Consob, in Italia il 14% delle contrattazioni avviene proprio con questo sistema, e il pm Ruggiero per far luce anche su questo terzo filone vorrebbe ascoltare, come testimoni, pure il premio Nobel per l'economia nel 2008, Paul Krugman, e il giornalista statunitense Webster Tarpley. Krugman, che insegna all'università di Princeton, è da tempo molto critico nei confronti delle "tre sorelle" del rating e potrebbe dare un contributo importante all'inchiesta tranese. Webster Tarpley, a sua volta, è tra i sostenitori delle teorie cospirazioniste dell'11 settembre, secondo cui l'attentato alle Torri gemelle sarebbe il risultato di un complotto interno agli Usa. Obiettivo dell'inchiesta sulle Hft è, dunque, verificare se queste tecniche di trading alterino o no la parità di trattamento tra i trader. Per offrire alla procura tutti gli elementi conoscitivi sulle Hft, il magistrato inquirente ha anche chiesto, e ottenuto, informazioni specifiche pure dalla Consob e nominato, come propri consulenti anche matematici, fisici e ingegneri della Normale di Pisa e degli atenei di Milano.

Intanto dovrebbe tessere ascoltata lunedì, negli uffici di Palazzo Torres a Trani, Maria Pierdicchi, la manager di S&P, chiamata a chiarire se ci siano state comunicazioni non dovute tra gli analisti e l'esterno. L'audizione di Pierdicchi come persona informata dei fatti, prevista per oggi, è stata infatti rinviata a causa degli scioperi nei voli aerei.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi