My24

Fabio Scozzoli si conferma fenomeno del nuoto italiano. Il nuotatore ravennate ha conquistato la medaglia d'oro nei 100 rana agli Europei in corso a Debrecen, in Ungheria. L'azzurro, già argento mondiale sulla distanza nel 2011 a Shanghai e oro europeo nel 2010 a Eindhoven ma in vasca corta, ha vinto la gara con il tempo di 1'00"55 e ha preceduto l'ucraino Valeriy Dymo e l'altro azzurro, Mattia Pesce, che ha chiuso in 1'00"93.

Scozzoli è partito forte sin dall'avvio e ha virato in seconda posizione. Quindi ha esploso tutta la propria potenza in acqua per strappare agli avversari il metallo più prezioso: "Oggi ho avvertito la tensione, più dei giorni scorsi - afferma ai microfoni di RaiSport -. La condizione non è al top, dovevo dare il meglio di me in aggressività e in gestione della gara per vincere. E' comunque sempre molto dura".

Inevitabile un pensiero al norvegese Alexander Dale Oen, il re della rana scomparso il 30 aprile scorso a Flagstaff, in Arizona, per arresto cardiaco: "Ci tenevo molto a questo oro per poterlo dedicare ad Alexander Dale Oen - aggiunge Scozzoli -, che ha sempre accompagnato i miei successi".

Shopping24

Dai nostri archivi