Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 13 luglio 2012 alle ore 12:59.

My24

La Banca centrale inglese e il Tesoro britannico hanno annunciato il varo di un meccanismo di finanziamento alle banche nazionali del Paese che sarà strettamente legato alle attività di credito dei medesimi istituti a favore dell'economia reale. Nello specifico le banche potranno chiedere in prestito alla Boe finanziamenti pari al 5% del loro portafoglio di prestiti a imprese e famiglie e se questo portafoglio crescerà, di conseguenza potrà aumentare anche l'aiuto chiesto al Governo.

Il fondo diventerà operativo il primo agosto e rimarrà in vigore per 18 mesi. Il 5% dei portafoglio di crediti all'economia reale delle banche inglesi equivalgono a circa 80 miliardi di sterline. Le banche pagheranno solo lo 0,25% sui fondi che prenderanno a prestito, ma questa percentuale salirà all'1,50% nel caso le autorità rilevassero una riduzione dei loro crediti all'economia reale.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi