Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 22 novembre 2012 alle ore 14:24.

My24

Il sondaggio sulle primarie del Pd lanciato sulle pagine del Sole 24 Ore di oggi da Roberto D'Alimonte "galvanizza" le truppe renziane. Secondo la rilevazione Cise, infatti, se Matteo Renzi resta sotto di 10 punti rispetto a Pier Luigi Bersani nelle intenzioni di voto delle primarie, il sindaco di Firenze sfonderebbe invece come candidato premier alle politiche: con il segretario il Pd arriverebbe a quota 35%, con Renzi al 44 per cento.

D'Alimonte rilanciato da siti, agenzie e social media
L'intervento di D'Alimonte è stato rilanciato da siti, agenzie e social media. L'Huffington post dedica un lungo articolo al sondaggio lanciato sulle pagine del Sole 24 Ore, commentatissimo dai lettori. C'è anche chi chiede a D'Alimonte di sapere «quanti dei voti Pdl che migrano su Renzi sono in realtà di persone che erano a suo tempo migrate dall'area di centrosinistra al Pdl per seguire l'illusione berlusconiana».

Su Twitter si rincorrono i cinguettii sul sondaggio
Su Twitter i cinguettii in rete rilanciati anche da molti giornalisti del Sole 24 Ore si moltiplicano. Eccone alcuni:«#Renzi: "se vinco io il Pd ha più possibilità di vincere". Lo dice il sondaggio di D'Alimonte, ma dice anche che Renzi non vincerà #primarie». L'Udc toscano, poi, «diffida iscritti o chi ricopre incarichi a partecipare a #primarie del centrosx "anche se spinto da smania di protagonismo"». Centomila volontari «per le #primarie di domenica. Comunque vada questo è un primo grande risultato per Bersani&co. #pd». Ci sono tweet-letterina-suggerimento a Renzi: «Caro @matteorenzi, nel caso il primo da rottamare è il resp. Est. PD LapoPistelli che vuole premiare i razzi arabi con la forzatura all'Onu». C'è chi suggerisce «Se alle #primariePd tifate @NichiVendola, stasera guardate @serviziopubblico».

Vendola: al primo turno io sopra Renzi
«Penso di poter vincere al secondo turno», ha detto Nichi Vendola, leader di Sel e candidato alle primarie del centrosinistra, oggi al programma di Radio2 'Un Giorno da Pecora'. Come finirà al primo turno delle primarie? «Al primo posto ci sarà Bersani, poi io e terzo Renzi». Quali percentuali pensa di prendere al primo turno? «Io credo di stare tra il 20% e il 30%». Sopra Renzi? «Si». Con quale margine? «Diciamo io il 25% e lui il 22%».

Ceccanti: il Pd può andare al Governo in due modi diversi
Anche il mondo della politica commenta il sondaggio Cise lanciato dal Sole 24 Ore. per Stefano Ceccanti: «Il Pd puo' andare al governo in
due modi diversi: con Renzi attraendo direttamente elettori centrali. Con Bersani invece alleandosi con partiti di centro, ammesso che sia possibile. Dai dati di D'Alimonte - sottolinea Ceccanti - si capisce
quindi molto bene quanto Casini e Montezemolo sperino nella
vittoria di Bersani».

Tonini: se Bersani vince le primarie, il Pd non vince le secondarie
Una previsione che fa dire al renziano, già veltroniano, Giorgio Tonini: «Forse dovremmo preoccuparci che, secondo D'Alimonte, se Bersani vince le primarie, il Pd non vince le secondarie», scrive su Twitter dove si susseguono interventi di sostenitori del sindaco che invitano al 'voto utile' per Renzi, candidato capace di portare alle vittoria il Pd alle politiche.

Adinolfi: se vince Renzi porta il Pd oltre il 40%
«Agli italiani sarà bene spiegare che il voto decisivo per il cambiamento é quello di domenica alle primarie, più ancora delle elezioni politiche generali. Change is now». Mario Adinolfi, deputato del Pd vicino alle posizioni di Matteo Renzi, replica a Bersani che ha rimproverato il sindaco di Firenze di «frequentare poco» il Pd: «Renzi ha frequentato e frequenta molto il Pd. Frequenta poco palazzo e segrete stanze e fa bene». Aggiunge Adinolfi: «Il sindaco democratico di Firenze vuole così bene al suo partito che se vincesse lo porterebbe oltre il 40% dei consensi, come dimostra l'analisi di oggi di D'Alimonte sul "Sole 24 Ore", ben al di là dei confini un po' asfittici di una dimensione passatista dell'idea di sinistra».

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi