Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 26 febbraio 2013 alle ore 20:19.

My24

Con l'avvenuto scrutinio dei voti degli italiani all'estero, la composizione del Senato è ora definitiva. A Bersani, che ha già la maggioranza assoluta alla Camera, mancano 37 senatori per governare: la coalizione di centrosinistra, infatti, con la Svp conta 123 senatori su 319. La maggioranza assoluta è a quota 160. Monti da solo con 20 senatori è insufficiente.

Gli altri senatori sono così ripartiti: centrodestra 117; Movimento 5 Stelle 54; Maie di Merlo (alleato con Monti) 1; lista Vallee d'Aoste 1; altri senatori a vita, escluso Monti, 3 (Andreotti, Ciampi e Colombo).

Diverso è il discorso per il Quirinale. La coalizione di centrosinistra può contare su 468 grandi elettori. Per eleggere il Capo dello Stato ne servono almeno 504. Vanno anche eletti 58 delegati regionali (tre per ogni regione assicurando la rappresentanza delle minoranze, 1 per la Valle d'Aosta). Per il Quirinale un'intesa del centrosinistra con Monti sarebbe sufficiente.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi