Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 23 maggio 2013 alle ore 08:07.

My24

Mille miliardi di euro ogni anno. A tanto ammontano l'evasione e l'elusione fiscale in Europa, di cui una grossa fetta - 180 miliardi - è in capo all'Italia, paese che più di ogni altro vede "evaporare" denaro destinato al fisco (il 27%) nei paradisi fiscali anziché nelle casse dello stato.
I dati fanno riferimento - visto che, trattandosi di attività illecite, non esistono studi statistici ufficiali a livello europeo - allo studio commissionato dal gruppo socialista-democratico del Parlamento europeo S&D, condotto dal britannico Richard Murphy, direttore di "Tax Research".

Da questo emerge che nell'Ue, sulla base dei dati relativi al Pil per il 2009, l'evasione fiscale è pari a 860 miliardi di euro l'anno mentre l'elusione arriva a 150 miliardi, per un totale complessivo oltre 1.000 miliardi l'anno. Questa cifra è pari all'intero bilancio Ue per il 2014-2020, ai finanziamenti necessari per completare le infrastrutture energetiche Ue entro il 2020 e al deficit annuale di tutti i 27 paesi Ue.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi