Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 27 maggio 2013 alle ore 17:57.

My24

Un giardino di 5 ettari, proprio sulla spiggia delle Sabbie nere, sulla Baia di Ponente di Vulcano. Nel perfetto stile dell'architettura tipica delle Eolie: tanto bianco, nel rispetto della natura.

Per Federica Barbaro, imprenditrice impegnata nel settore delle navi petroliere, con una flotta che naviga dal Mediterraneo alla Russia, il resort "Mari del Sud" è un gesto d'amore nei confronti della Sicilia, dove è nata. «Abbiamo sempre creduto nell'Isola di Vulcano, nelle Eolie e nella nostra Sicilia», dice la Barbaro, che ha sempre mantenuto forti le radici con il territorio.

A Palermo i Barbaro stanno restaurando due palazzi storici, Palazzo Bastiglia e Palazzo Trinacria, che saranno la sede della Fondazione Pietro Barbaro, nata per realizzare eventi culturali e sociali.

«Albergo e Fondazione sono un primo passo, l'intenzione è di sviluppare ancora di più questa attività, turismo e cultura, per valorizzare il territorio e il Sud», dice la Barbaro. L'obiettivo per il resort di Vulcano è far arrivare più turisti stranieri, specie russi, utilizzando i collegamenti che già ci sonop grazie all'attività di shipping. E "Mari del Sud" si inserirà anche nel calendario degli appuntamenti dell'anno del turismo italiano in Russia e russo in Italia, che prenderà il via da settembre 2013.

«Bisogna allungare la stagione, il clima alle Eolie lo permette», dice ancora l'imprenditrice palermitana. Che già si sta attivando con gli albergatori delle altre isole per creare una rete e facilitare percorsi e soggiorni tra le varie isole.

Il problema sono i trasporti, e quindi, afferma, andrebbe rafforzato l'aeroporto di Reggio Calabria, bisognerebbe fare il modo che gli aliscafi siano in coincidenza con gli arrivi, migliorare i trasporti tra le isole. Nella convinzione, dica la Barbaro, che il turismo per il Sud è una chance fondamentale di sviluppo.

Commenta la notizia

Ultimi di sezione

Shopping24

Dai nostri archivi