Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 23 gennaio 2014 alle ore 08:31.
L'ultima modifica è del 23 gennaio 2014 alle ore 11:00.

My24

Nel 2013 sono stati individuati dalla Guardia di finanza oltre 12mila responsabili di reati fiscali e 8mila evasori totali. Sono state avviate procedure di sequestro per 4,6 miliardi. Al centro dell'attività delle Fiamme gialle evasione fiscale internazionale, economia sommersa, reati e frodi tributarie. Quasi 52 miliardi sottratti a tassazione.

Individuati 8mila evasori totali
Nel 2013 la GdF ha scoperto 8.315 evasori totali che hanno occultato redditi al fisco (non hanno presentato la dichiarazione dei redditi) per 16,1 miliardi di euro. Sono stati denunciati 12.726 responsabili di frodi e reati fiscali, di cui 202 arrestati, principalmente per aver utilizzato o emesso fatture false (5.776 violazioni), per non aver versato l'Iva (534 casi), per aver omesso di presentare la dichiarazione dei redditi (2.903 violazioni) o per aver distrutto/occultato la contabilità (1.967 casi).

Su 400mila controlli scontrini,uno su 3 irregolare
Le Fiamme gialle fanno anche il punto sull'emissione di scontrini da parte dei commercianti. Un'attività commerciale su tre ha emesso nel 2013 una ricevuta o uno scontrino fiscale irregolare o non lo ha proprio emesso. Degli oltre 400mila controlli eseguiti sul rilascio di scontrini e ricevute dalla Guardia di Finanza nell'anno appena concluso, sono state riscontrate irregolarità nel 32% dei casi.

Il punto su frodi e reati fiscali
L'anno scorso sono stati denunciati 12.726 responsabili di frodi e reati fiscali, di cui 202 arrestati, principalmente per aver utilizzato o emesso fatture false (5.776 violazioni), per non aver versato l'Iva (534 casi), per aver omesso di presentare la dichiarazione dei redditi (2.903 violazioni) o per aver distrutto/occultato la contabilità (1.967 casi).

Iva evasa: 4,9 miliardi nel 2013
È di quasi 5 miliardi l'ammontare dell'Iva evasa nel 2013 dagli italiani. Di questi 4,9 miliardi, due sono riconducibili a frodi carosello, quelle basate su false transazioni commerciali con l'estero.

Lotta al sommerso: oltre 14mila lavoratori totalmente in nero
Per quanto riguarda la lotta al sommerso, le Fiamme gialle hanno individuato 14.220 lavoratori completamente "in nero" e 13.385 irregolari, impiegati da 5.338 datori di lavoro.

Giochi: 3.500 violazioni
Sono stati effettuati oltre 9mila interventi nel settore dei giochi e delle scommesse, scoprendo violazioni in 3.500 casi a carico di 10.000 responsabili e rilevando scommesse non assoggettate a imposta per 123 milioni.

Aumentano i capitali trasportati in maniera illecita all'estero
Capitali all'estero: intercettati oltre 298 milioni di euro in contanti e titoli illecitamente trasportati attraverso i confini nazionali, con un forte incremento (+ 140% rispetto al 2012) della valuta sequestrata in frontiera, pari a oltre 258 milioni, anche grazie ad un sistema sanzionatorio più severo ed incisivo entrato in vigore nel corso del 2012; le violazioni contestate sono state 4.760.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi