Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 28 marzo 2014 alle ore 17:17.

My24

Un amministratore (trustee) indipendente dovrà monitorare la realizzazione di tutti gli impegni presi dall'Italia con Bruxelles per l'aiuto pubblico al Monte dei Paschi. È la novità che emerge dal testo del piano di ristrutturazione approvato dalla Commissione Europea nel novembre scorso e tenuto riservato per oltre tre mesi.

Dal testo consultato da Radiocor emerge che il trustee chiamato a monitorare il piano deve essere indipendente rispetto alla Repubblica italiana oltre che rispetto a Banca Mps e non dovrà essere esposto a potenziali conflitti di interesse. Il Trustee, si legge, «sarà remunerato da Banca Mps in modo da non impedire l'effettivo e indipendente svolgimento del suo mandato». La banca dovrà nominarlo dopo che avrà avuto l'avallo della Commissione. Il mandato del trustee scadrà al termine del periodo di ristrutturazione.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi