Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 04 aprile 2014 alle ore 06:36.
L'ultima modifica è del 19 giugno 2014 alle ore 14:55.

My24

Come sarà, se ci sarà, il Quantitative easing in salsa Bce? A differenza degli Stati Uniti, dove le aziende si finanziano molto sul mercato dei capitali (bond e azioni), in Europa – ha ricordato ieri lo stesso Draghi – l'economia resta «prevalentemente bancocentrica». Un'operazione in stile Fed (acquisto di titoli di Stato e obbligazioni private) avrebbe insomma un'efficacia limitata. Per questo l'Eurotower pare maggiormente orientata a un un programma di acquisti di asset privati.

Una strategia diversa che avrebbe l'indubbio vantaggio di evitare alla banca centrale di uscire dal proprio mandato con operazioni di finanziamento diretto degli Stati. Questo infatti è ciò che succederebbe se la banca centrale decidesse di seguire la strada della Fed, della Bank of England o della Bank of Japan acquistando titoli di Stato sul mercato.

In questa prospettiva peraltro si interpreta meglio l'inatteso via libera ad operazioni "non convenzionali " dato nei giorni scorsi dal presidente della Bundesbank Jens Weidmann, noto per le sue posizioni intransigenti in materia. Lo stesso presidente della Bce Mario Draghi, parlando della necessità di rivitalizzare il mercato degli Abs, i titoli garantiti da prestiti, mutui o altri asset bancari, ha indirettamente sposato questa linea.

Quale che sia la modalità prescelta, l'adozione di misure "non convenzionali" resta per ora solo un'opzione sul tavolo. Un'arma che però, se adottata, ha il potenziale di condizionare pesantemente l'andamento dei mercati. Per questo è utile tenersi pronti all'eventualità. Specie se la dinamica dei prezzi in Europa continuerà a scendere nei prossimi mesi alimentando il rischio di una spirale "deflattiva"dell'economia. Un rischio che finora la Bce ha detto di non vedere ma che molti osservatori hanno paventato in questi mesi.

Quali sono gli asset che più potrebbero beneficiare dell'eventuale adozione di misure straordinarie? Con l'aiuto di esperti e addetti ai lavori Il Sole 24 Ore ha provato ad analizzare le possibili ripercussioni di un Quantitative Easing in salsa europea su diverse asset class (valute, azioni, bond e liquidità) allo scopo di capire meglio cosa conviene o non conviene fare nell'eventualità. Consulta qui i focus sulle diverse asset class.


Commenta la notizia

Listino azionario italia

Principali Indici

Shopping24

Dai nostri archivi