Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 30 aprile 2014 alle ore 13:20.
L'ultima modifica è del 30 aprile 2014 alle ore 18:51.

My24

Si sblocca alla fine, dopo alcuni tentativi a vuoto, il processo per la nomina dei tre componenti dell'Ufficio parlamentare di bilancio. Il presidente del Senato, Pietro Grasso, e della Camera, Laura Boldrini hanno nominato Giuseppe Pisauro, con funzioni di presidente, Chiara Goretti e Alberto Zanardi come componenti dell'Ufficio parlamentare del bilancio. Grasso e Boldrini hanno scelto dalla rosa di dieci candidati votati dalle commissioni Bilancio di Senato e Camera con il quorum di due terzi. Con la decisione dei due presidenti si potrà così dare avvio all'attività, per la prima volta, dell'Upb previsto dalle norme europee sul fiscal compact.

In mattinata le commissioni Bilancio di Camera e Senato hanno raggiunto il quorum nella votazione per completare la rosa di dieci candidati all'Ufficio parlamentare di bilancio. Fiorella Kostoris, riferiscono fonti parlamentari, ha ottenuto i due terzi dei voti prescritti in entrambi i rami del Parlamento.

La prossima tappa: Grasso e Boldrini procedono alla nomina
Nella lista votata dalle Commissioni, anche Marco Cangiano, Pietro Garibaldi, Fiorella Kostoris, Angelo Fabio Marano, Luigi Paganetto, Giuseppe Pisauro, Gianfranco Polillo, e Paolo Savona.

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi