Storia dell'articolo
Chiudi

Questo articolo è stato pubblicato il 29 settembre 2014 alle ore 08:33.
L'ultima modifica è del 29 settembre 2014 alle ore 09:02.

My24
(Reuters)(Reuters)

L'Unione Europea potrebbe infliggere una multa record da miliardi di dollari alla Apple per gli accordi fiscali in Irlanda, oggetto di un'indagine. Lo sostiene il Financial Times, in un articolo in cui anticipa che i risultati preliminari dell'inchiesta saranno diffusi a breve e dovrebbero evidenziare che Apple ricevette aiuti di Stato illegali con gli accordi fiscali in Irlanda.

L'inchiesta sul colosso di Cupertino rientra in quella più ampia sulle multinazionali e gli accordi fiscali stretti con alcuni Paesi europei. Il chief financial officer di Apple, Luca Maestri, ha dichiarato al quotidiano della City che «non c'e' mai stato un accordo speciale, niente che possa essere considerato aiuto di Stato». La Apple «non ha fatto nulla contro la legge», ha aggiunto, «siamo fiduciosi sul fatto che l'indagine mostri che non c'è stato alcun trattamento di favore».

Commenta la notizia

Shopping24

Dai nostri archivi