Italia

Padoan: ridurremo il debito pubblico, un po’ di inflazione…

  • Abbonati
  • Accedi
il ministro dell’economia a venezia

Padoan: ridurremo il debito pubblico, un po’ di inflazione aiuterà

VENEZIA - «Il debito pubblico italiano deve assolutamente scendere e lo farà. Punto. Poi dovremo aumentare la crescita, sfruttare i tassi di interesse bassi, che non dureranno a lungo, ma toccherà alle politiche fiscali recuperare l'avanzo primario che avevamo e che era il più alto in Europa. Nello stesso tempo un po' più di inflazione ci potrà aiutare».

Queste in pillole le ricetta del ministro dell'Economia Piercarlo Padoan per tornare a crescere e attrarre gli investimenti di cui l'Italia ha bisogno. Padoan ha parlato questa mattina alla seconda giornata di lavori del Consiglio per le relazioni Italia-Stati Uniti in corso a Venezia sull'economia globale e i rapporti tra Europa e Stati Uniti.

Secondo Padoan la riduzione del prezzo del petrolio e il nuovo cambio dollaro-euro è un'occasione da sfruttare al massimo. Quanto agli investimenti, un ruolo del settore pubblico è essenziale per stimolarne lo sviluppo. «Fin dall'inizio del nostro governo – ha aggiutno Padoan - abbiamo introdotto misure specifiche per migliorare il modo di far business delle aziende: semplificazione, accesso agli strumenti finanziari. Il nostro obiettivo è continuare in questa direzione ma ci piacerebbe che fossero le aziende a dirci di cosa veramente hanno bisogno».

© Riproduzione riservata