Lifestyle

Coppa d'Africa 2017: magia di Alain Traoré, il Burkina Faso…

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Coppa d'Africa 2017: magia di Alain Traoré, il Burkina Faso è terzo

  • –a cura di Datasport

Una prodezza di Alain Traoré all'89' consente al Burkina Faso di battere 1-0 il Ghana nella finale di consolazione e di conquistare il terzo posto nell'edizione 2017 della Coppa d'Africa. Per la formazione allenata da Duarte si tratta del secondo miglior risultato di sempre della sua storia nel torneo: il migliore resta il secondo posto conquistato nel 2013 in Sudafrica dove si arrese alla Nigeria nella finale di Johannesburg.

Partita di certo non indimenticabile quella che va in scena a Port-Gentil dove Burkina Faso e Ghana si giocano il terzo posto in Coppa d’Africa. La bilancia del pronostico pende dalla parte delle Black Stars di Avram Grant che per la sesta volta consecutiva sono tra le prime quattro. Ma a fare festa è il Burkina Faso che suggella la sua brillante partecipazione al torneo trovando il gol partita all'89': il merito è di Alain Traoré che si incarica di battere una punizione dal vertice destro dell'area di rigore e lascia partire uno strepitoso sinistro a giro che beffa Ofori, inutilmente proteso in tuffo, andando a spegnersi proprio sotto l'incrocio. Per il Ghana c'è troppo poco tempo per reagire, sul gradino più basso del podio della Coppa d'Africa 2017 si accomoda il Burkina Faso.