Italia

Industria 4.0 e cyber security nuove sfide

  • Abbonati
  • Accedi
(none)

Industria 4.0 e cyber security nuove sfide

  • –Raoul de Forcade

Startup, industria 4.0, cyber security e le sfide dei nuovi imprenditori. Sono i temi che i Giovani di Confindustria hanno sviluppato nei workshop pomeridiani del convegno di Rapallo. E la terza edizione del G.i. Startup contest, supportato da Qvc, ha dato, anche nel 2017, la possibilità, alle imprese innovative che si affacciano sul mercato, di presentare le loro idee più originali al cospetto di una giuria di esperti e investitori. All’edizione 2017 si sono iscritte più di 200 startup e alla last call di maggio se ne sono aggiunte altre 300. Sono 13 le imprese arrivate in finale e la giuria ha assegnato ieri il primo posto a Checkout technologies per un sistema che automatizza gli acquisti togliendo le casse ai negozi. L’azienda si aggiudica 250mila euro di investimento diretto nel capitale. Il premio del pubblico è andato, invece, a Brainer, piattaforma web per la riabilitazione cognitiva.

Nel workshop dedicato a Industria 4.0 e innovazione, organizzato in collaborazione con Edison ed Energy efficiency campus, è stato fatto il punto sul piano nazionale dell’industria 4.0, con particolare attenzione alle tecnologie digitali applicate all’ottimizzazione delle risorse energetiche e ambientali.

Nel meeting dal titolo Cyber security nella digitalizzazione industriale, organizzato in collaborazione con Brt, Rina services e Mansutti, gli imprenditori si sono concentrati sui nuovi scenari di rischio determinati dalla digitalizzazione. Nel workshop La sfida dei nuovi imprenditori: allargare l’orizzonte dell’azienda e creare valore nell’ecosistema della digital economy, realizzato in collaborazione con Ey, si è parlato delle concrete opportunità offerte dalla digital economy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA