Lifestyle

Tour de France 2017, settima tappa: tris di Kittel

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

Tour de France 2017, settima tappa: tris di Kittel

  • –a cura di Datasport

Marcel Kittel vince la settima tappa del Tour de France, battendo al fotofinish Boasson Hagen, completa  il podio Matthews. Il corridore tedesco è riuscito a recuperare negli ultimi 200 metri e a passare per primo sul traguardo di Nuits Saint Georges, conquistando così la terza vittoria in questa edizione. In classifica generale non cambia nulla, Froome conserva la maglia gialla con un vantaggio di 12" sul compagno di squadra Thomas e 14" su Aru.   Kittel si conferma il re delle volate in questa edizione del Tour de France. Il tedesco della Quick-step Floors si impone anche nella settima tappa, la Troyes-Nuits Saint Georges, battendo allo sprint Boasson Hagen e Matthews. Grazie a questo successo, Kittel conquista la sua dodicesima vittoria nella storia del Tour de France, la terza in questa edizione.   La settima tappa è stata caratterizzata da una fuga di quattro uomini, tra cui l'italiano Mori, che sono stati ripresi a 10km dal traguardo. Nei km finali c'è stata una grande lotta fra le squadre dei velocisti per prendere davanti la volata; ad aver la meglio è stata la Quick-Step, che grazie al lavoro di Trentin, ha preso in testa l'ultimo km. Ai 300 metri dal traguardo, Boasson Hagen ha provato ad anticipare la volata, con Kittel che è riuscito a stare in scia e negli ultimi 100 metri si è affiancato al corridore norvegese. Grazie a un colpo di reni negli ultimissimi metri, Marcel Kittel è riuscito a battere, di pochi centimetri, il corridore del Team Dimension Data, che si è dovuto accontentare della seconda piazza.    In classifica generale, non cambia nulla: è ancora Chris Froome il proprietario della maglia gialla. Il britannico conserva i 12 secondi di vantaggio sul connazionale, e compagno di squadra al Team Sky, Geraint Thomas, in testa nelle prime quattro tappe. Resta a 14'', invece, Fabio Aru, vincitore a La Planche des Belles Filles.