Italia

Elezioni, Calderoli a Viminale corregge coalizione: siamo in 4

  • Abbonati
  • Accedi
centrodestra

Elezioni, Calderoli a Viminale corregge coalizione: siamo in 4

(Ansa)
(Ansa)

«Si è costituita una coalizione con 4 elementi: noi, collegati a FI e a FdI e anche con la 'quarta gamba'. Si è raggiunto un accordo sul programma, andiamo avanti e pensiamo proprio di vincere». Lo ha detto Roberto Calderoli (Lega), che oggi al Viminale ha 'rettificato' le alleanze in vista delle prossime elezioni includendo «Noi con l'Italia-Udc».

Cesa: Nci porterà valori cattolico liberali
Al Viminale è arrivato anche Antonio De Poli di Noi con l'Italia-Udc, che ha spiegato: «Nelle circoscrizioni estero andiamo con il nostro simbolo, ma è un fattore concordato». «Noi con l'Italia-Udc porteremo all'interno della coalizione di centro destra la difesa dei valori cattolico-liberali che sono dietro lo scudo crociato - ha detto il segretario Udc, Lorenzo Cesa - Come ha detto Berlusconi: "uniti si vince».

Fontana: Lega non si dividerà mai
Sempre nel centrodestra, intanto, il candidato alla presidenza della Lombardia, Attilio Fontana, commenta le tensioni all'interno della Lega dopo la decisione di Matteo Salvini di candidare Bongiorno: «Giulia Bongiornoè una persona sicuramente molto capace, è una mia collega» ha detto ai giornalisti, assicurando che «sono piccoli dettagli che non incidono sulla sostanza di una Lega forte e coesa, sono magari visioni diverse, ma la Lega non si dividerà mai».

© Riproduzione riservata