Motori24

Dossier Il leasing batte il long rent sulla fascia alta

  • Abbonati
  • Accedi
    Dossier | N. 18 articoliAuto business & flotte commerciali

    Il leasing batte il long rent sulla fascia alta

    Lo scorso anno si è chiuso con un risultato positivo per il mercato dell’auto, che ha generato un saldo attivo dell’8%. Identico incremento per le true fleets (che per Dataforce sono le vetture acquisite in proprietà, leasing e noleggio a lungo termine dalle aziende clienti), con immatricolazioni a quota 360.105 (+7,9% sul 2016), pari al 18,27% del mercato. Ma mentre il noleggio a lungo termine, Nlt, (260.051 unità) ha fatto segnare il miglior risultato di sempre, in crescita annua del 18,8%, gli acquisti diretti hanno fatto segnare un arretramento, passando da 112.764 a 100.054 unità (-11,27%).

    Nel 2017 il leasing finanziario ha conquistato 119.319 clienti, chiudendo l’anno in sostanziale pareggio rispetto al 2016. Il bilancio è in rosso di 5mila unità, invece, se si includono i veicoli commerciali leggeri. Quanto ai modelli più “leasingati” nel 2017, si nota una classifica completamente differente rispetto a quella totale e del Nlt. Se l’auto più venduta in Italia nel 2017 è stata la Panda, seguita dalla Lancia Ypsilon, dalla Fiat 500, dalla Tipo e dalla Renault Clio (con una coppia di altre Fiat subito dietro: la 500X e la 500L), nelle classifiche del leasing, le auto più vendute sono in maggioranza tedesche: la Volkswagen Tiguan domina la graduatoria tra i privati (cioè i professionisti), seguita da Mercedes Classe A, Bmw X1, Smart ForTwo e Audi Q2.

    Nelle immatricolazioni leasing ad aziende (cioè nelle flotte di proprietà), invece, al primo posto si è piazzata la Mercedes GLC, seguita dalla Tiguan, e poi dalla Classe E, dalla Smart ForTwo e dalla Classe C. I contratti di leasing stipulati dai noleggiatori a lungo termine hanno visto prevalere la Volkswagen Passat, seguita da Audi A4, Renault Mégane, Skoda Octavia e Bmw Serie 3. Tra i noleggiatori a breve termine, il ricorso più frequente al leasing è avvenuto per auto di categoria piccola, prevalentemente italiane: le Fiat Panda, 500, 500L, Tipo e infine la Renault Clio. Per l’ultimo canale del leasing auto, quello che finanzia l’acquisto delle concessionarie (e a volte anche delle Case importatrici), i modelli più gettonati sono Bmw.

    La graduatoria del Nlt, invece, è costituita in larga parte da vetture di fascia bassa (citycar e utilitarie), perché i grandi numeri sono fatti dalle imprese di grandi dimensioni che utilizzano soprattutto veicoli di servizio. Il dominio di Fiat è quasi assoluto, perché piazza cinque modelli ai primi cinque posti: la Panda è stata l’auto più noleggiata nel 2017, seguita dalla 500, dalla Tipo, dalla 500X e dalla 500L. Appena dietro, Nissan Qashqai, Ford Fiesta, Renault Clio, Jeep Renegade e Volkswagen Golf.

    © Riproduzione riservata