Lifestyle

F1, Hamilton: 28 Gp consecutivi a punti, è record

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

F1, Hamilton: 28 Gp consecutivi a punti, è record

  • –a cura di Datasport

I test invernali avevano fatto pensare ad altro, invece la Mercedes si presenta a Baku, quarta prova stagionale, senza ancora una vittoria in bacheca per questo 2018. Certo, le safety car di Melbourne e Shanghai hanno giocato a sfavore dei campioni del mondo, fatto sta che per la prima volta dall'introduzione dell'era ibrida la Mercedes viene sconfitta per tre gare consecutive.   C'è però una piccola soddisfazione per Lewis Hamilton ed il suo team, dato che l'inglese, con il quarto posto in Cina, ha chiuso a punti per la 28° volta consecutiva, stabilendo un nuovo primato nella Formula 1 (traguardo a dire la verità passato un po' sottotraccia ma molto importante) battendo quello precedente appartenente a Kimi Raikkonen. Il finlandese si era infatti fermato a quota 27, concludendo in zona punti ininterrottamente dal Gp del Bahrain 2012 a quello di Ungheria 2013, quando ancora correva alla Lotus.   Hamilton invece ha iniziato questo filotto di risultati utili dal Gp del Giappone 2016 (quello dopo l'esplosione del suo motore in Malesia), serie che continua tutt'ora e che fa grande onore alla sua squadra, capace di dargli tra le mani una macchina che da allora non si è mai fermata in pista in gara. "Regalo" che Lewis ha colto al volo, e che gli ha permesso, nel suo 2017 stellare, di andare a punti in tutti i Gp della stagione, cosa che mai gli era capitata prima in carriera.   Hamilton e Mercedes però non vogliono accontentarsi e cercheranno di allungare il più possibile questa striscia, il tutto mentre andranno alla ricerca del primo successo stagionale sin da domenica prossima a Baku.