Motori24

Dossier Audi e-tron: suv eco-friendly a prova di traino

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 31 articoliAuto elettriche, i modelli e le tecnologie rivoluzionarie

Audi e-tron: suv eco-friendly a prova di traino

L'e-tron, la prima Audi full-electric, è pronta a mostrare i muscoli. O meglio, a dimostrare che la sua spiccata passione per il rispetto ambientale e la propensione a soddisfare l'economia d'esercizio, ovviamente dovute alla propulsione elettrica, non mettono in discussione quanto ci si attende da un crossover. Ovvero, l'idoneità all'impiego quotidiano e le stesse possibilità di utilizzo che ci si aspetta da ogni modello di questo settore.

Il suv e-tron lo dimostrerà nei prossimi giorni al Gti Meet, un raduno dedicato alle più pepate versioni firmate Vw che si svolge ogni anno al Worthersee in Germania, presentandosi con la livrea mimetica con cui sta percorrendo molte strade europee e trainando un rimorchio.

Ovviamente, è un trailer fuori dal comune. Infatti, è occupato da un'altra Audi full-electric: l'e-tron Vision Gt. Ossia, la coupé sviluppata, in origine, per le gare virtuali sulla PlayStation4e, poi, trasformata in una show-car reale e funzionante spinta da un powertrain da 815 cv, che prelude a un'altra “elettrizzante” Audi.

Insomma, ancora prima di presentarsi senza veli, sebbene sia già ordinabile sul sito www.e-tron.audi.it versando una caparra di 3mila euro, l'e-tron intende dimostrare che la possibilità di potere percorrere a Emissioni Zero 400 chilometri prima di rifornire le batterie agli ioni di litio, operazione che un sistema di ricarica rapido permette di effettuare all'80% in 30 minuti, si sposa alla perfezione con la possibilità di muoversi agilmente su ogni tipo di fondo e quella di svolgere con disinvoltura anche gli impieghi più gravosi.

Sono opportunità assicurate dalla trazione quattro a gestione elettronica che, come intende dimostrare l'esibizione al Gti Meet, favorisce anche il traino di rimorchi per trasportare attrezzature ricreative e sportive. Come spesso fa, specie fuori dall'Italia, chi sceglie un crossover.

© Riproduzione riservata