Motori24

Dossier La Formula E fa tappa a Zurigo: al via il penultimo ePrix

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 37 articoliSpeciale Formula E: gare, macchine e tecnologia

La Formula E fa tappa a Zurigo: al via il penultimo ePrix

Tutto è pronto per il penultimo appuntamento con la Formula E 2017-2018 che fa tappa a Zurigo in Svizzera dopo una pausa durata 63 anni.
Il 10 giugno 1955 si tenne la prima gara motoristica ora a distanza di tanto tempo è programmato nello stesso giorno un evento storico che testimonia la crescita costante del campionato 100% elettrico. Dopo il circuito di Berlino le monoposto di Formula E tornano a sfiorare i muretti del circuito cittadino di Zurigo: tra il distretto finanziario, il centro della città e la passeggiata sul lungo lago, il circuito si presenta come uno dei più esclusivi dell'intera stagione.

Un circuito che misura 2,46 km e presenta due lunghi rettilinei, una chicane oltre che una parte tortuosa con curve molto strette. Saranno 39 i giri da compiere, 11 le curve da affrontare e diversi puntidove potere sorpassare.
La linea di partenza e la pitlane sono sistemate lungo la zona del porto di Enge, sulla sponda del lago, dove troviamo anche l'E-Village, nella zona verde di Park Arboretum. Il rettilineo principale, invece, attraversa il lungo viale alberato e porta a una veloce curva a destra che punta dritta verso il centro della città.
Ma la parte più tortuosa del circuito è un susseguirsi di curve a 90 gradi. Le monoposto attraversano anche Gotthard Strasse, una delle vie più alla moda, oltre che più trafficate del centro cittadino di Zurigo, prima di rilanciarsi sul rettilineo più lungo del tracciato sulla Alfred Escher Strasse.

Si affronta poi una chicane molto tecnica e ci si lancia verso la curva più insidiosa che è senza dubbio il punto migliore dove sorpassare. Si esce a tutta e si affronta quasi in pieno la curva successive prima di tagliare la linea d'arrivo.
Da segnalare, infine, che sono due i piloti svizzera in gara: Sebastien Buemi, pilota della Reanault E-Dams e campione della seconda stagione ed Edoardo Mortara, una “new entry” di quest'anno e pilota del team Venturi.
Naturalmente biglietti andati tutti esauriti per questo decimo round della quarta stagione di Formula E che come detto precede il grande finale di stagione con la doppia gara prevista nel centro di New York.

© Riproduzione riservata