Motori24

Dossier La Formula E sbarca in Medio Oriente: è la gara inaugurale della…

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 36 articoliSpeciale Formula E: gare, macchine e tecnologia

La Formula E sbarca in Medio Oriente: è la gara inaugurale della prossima stagione

Ormai ci siamo abituati alle gare motoristiche che si svolgono in Medio Oriente. Sia laF1 che anche la MotoGP, infatti, organizzano da tempo eventi negli Emirati del Golfo Persico come Abu Dhabi, Dubai e Bahrain.
A partire dalla prossima stagione anche la Formula E avrà un appuntamento in Medio Oriente. Gli organizzatori del campionato Formula E hanno, infatti, annunciato che le monoposto elettriche si sfideranno nelle strade di Riyadh. Il primo evento è programmato per l'inizio della prossima stagione, quando una nuova generazione di vetture correrà nel distretto di Ad Diriyah nei pressi della capitale dell'Arabia Saudita.

L'accordo è stato siglato per una durata di dieci anni. L'annuncio segue soltanto di pochi mesi dopo che la Gara dei Campioni si è svolta nello stesso King Fahd International Stadium nell'area medio orientale. In attesa dell'approvazione da parte del FIA World Motor Sport Council, il Riyadh ePrix sarà per ora organizzata da Lebasese del magnate canadese Carlo Boutagy, noto per aver organizzato gli eventi di F1 FanZone che mostrano i Gran Premi in luoghi pubblici in tutto il mondo.

“Portare le corse a Riyadh per il primo appuntamento della nuova stagione credo sia la cornice ideale per la prossima fase del campionato Formula E – questo il commentato del responsabile dell'organizzazione del mondiale di Formula E Alejandro Agag – si tratta di un paese eccitante e vibrante che investe nel futuro. L'Arabia Saudita sarà davvero il luogo ideale per celebrare l'esordio delle monoposto di Formula E di nuova generazione, con numerosi nuovi concorrenti al via”

© Riproduzione riservata