Lifestyle

MotoGP, San Marino, Rossi:"Marquez? Nessun…

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

MotoGP, San Marino, Rossi:"Marquez? Nessun problema..."

  • –a cura di Datasport

Prende il via uno dei settimana più attesi dal pubblico nostrano, quello del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano, la seconda tappa italiana del Motomondiale insieme a quella del Mugello.   Non si può partire che da lui, Valentino Rossi, beniamino del pubblico:"Insieme al Mugello questa è la corsa più speciale dell'anno, forse anche un pizzico di più perché è più vicina a casa mia. I test ad Aragona sono stati molto importanti, ma per vedere il nostro vero valore dovremo aspettare lo svolgersi del fine settimana." Inevitabili le domande sulla riapertura da parte di Marquez per una pace tra i due, ma Valentino pare freddo al riguardo:"Pace con Marquez? Mi è parsa strana la sua intervista, perché fra noi non c'è nessun problema..."   Tocca poi a Dovizioso, anche lui felice di correre in casa:"Mi sento bene, mi aspetto di essere veloce qui a Misano. Il nostro obbiettivo è sempre quello di migliorare noi stessi e la moto, siamo stati competitivi su tanti circuiti ma alla fine bisogna fare risultato in pista. Dovremo lavorare in condizioni diverse rispetto a quelle con cui abbiamo fatto i test qui, ma comunque crediamo di poter essere molto competitivi qui".   Parola a Iannone:"Qui sono a casa, è una corsa speciale, e questo dà tante motivazioni a me ed al team visto che tanti ragazzi sono italiani, per cui è un fine settimana molto importante per noi. Credo che ogni volta che si chiuda un rapporto si viva un momento negativo (Andrea il prossimo anno correrà con l'Aprilia), non è una situazione semplice ma proveremo a finire la stagione nel migliore dei modi".   Parla Marquez:"Incontrare il papa all'inizio di questo week-end è stato emozionante, spero possa portarci fortuna per il fine settimana. Siamo stati delusi di non aver corso a Silverstone, ma non c'erano le condizioni di sicurezza, e per quanto ci riguarda proveremo ad aumentare il vantaggio qua a Misano, l'obbiettivo è quello di essere competitivi, dobbiamo avere pazienza e lavorare sodo per domenica. Rossi? Per me va bene stringergli la mano, cosa posso aggiungere? Non ho nessun problema con lui."   Chiude Lorenzo:"Misano è una delle mie piste preferite, anche quando ero in 250cc lo era. Sono in una buona condizione di forma, abbiamo una buona esperienza qua con la moto e crediamo di poter essere molto competitivi. Silverstone? E' vero, abbiamo una gara in meno per recuperare, ma io sono tra quelli che sono andati lungo a Silverstone, quindi c'era anche la possibilità di perdere dei punti. Comunque non dobbiamo pensare a vincere il mondiale, ma a migliorare gara dopo gara".