Lifestyle

MotoGp, Lorenzo contro Rossi e Marquez: "Sembrano due bambini"

  • Abbonati
  • Accedi
Sport

MotoGp, Lorenzo contro Rossi e Marquez: "Sembrano due bambini"

  • –a cura di Datasport

A nulla è servito il tentativo di Marc Marquez di far pace con Valentino Rossi. Nonostante a parole abbia dimostrato la sua disponibilità, c'è stata una mancata stretta di mano tra il pilota di Tavullia ed il pilota della Honda. Ad intervenire sulla vicenda, e senza risparmiare critiche ad entrambi, è Jorge Lorenzo, che ha commentato la situazione sempre più tesa a meno di 48 ore dal Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesimo appuntamento del Motomondiale. Nessuno ha ragione, secondo lo spagnolo della Ducati, ma entrambi hanno commesso alcuni errori nell'ultimo periodo.   "Marc e Valentino sembrano due bambini - dice Lorenzo - e ognuno dei due ha sbagliato. Valentino ha commesso un errore non dando la mano, e non dice ai suoi tifosi di evitare di fischiare un pilota che, francamente, non ha fatto nulla per meritare questo". Non è mancata, però, anche una critica al connazionale. "Marc, invece, sbaglia nel pensare troppo a quello che dice Rossi. Dovrebbe pensare di più alle sue cose". Questo il pensiero di Lorenzo, rispettivamente quarto e secondo nella prima e nella seconda sessione di prove libere di Misano, dove potrebbe andare in scena un altro capitolo di una delle storie più convulse e ricche di tensione del Motomondiale.